Collezione Angelico Autunno-Inverno 2018-2019

Il futuro del tessuto tra ricercatezza di costruzioni e performance innovative

In un’epoca in cui al tessuto si chiedono contenuti sempre in evoluzione per mantenere il suo ruolo centrale nel ciclo della moda, Angelico percorre due strade: la ricercatezza di strutture, costruzioni e mano del tessuto e il livello di performance adeguato a uno stile di vita contemporaneo. Le due tendenze si concretizzano con prodotti per diverse occasioni di utilizzo sia nella collezione di tessuti ortogonali sia nella collezione creativa K1, che include anche il jersey.

Collezione tessuti ortogonali

È un inverno luminoso, dove il colore riscalda le disegnature classiche e una mano lussuosa e morbida dona un senso di ricercatezza sobria.

L’impegno per offrire un tessuto raffinato passa attraverso le trame e i colori ricchi. I disegni netti e bidimensionali, formati da due fili a contrasto, sono retaggio del passato, sostituiti da un motivo ricco di sfumature sofisticate e giochi di luce cangianti, frutto della presenza di numerosi fili in varie nuances.

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

La profondità cromatica va in parallelo con i fondi mossi e gli effetti sfumati di giacche e abiti invernali.
I tessuti mouliné e malfilé creano atmosfere soffuse nelle fantasie classiche da blazer e rinnovano i microdisegni, i check e le righe, che tornano protagoniste anche nelle tonalità dei rossi accesi, con un appeal meno aggressivo e netto.
La tendenza raggiunge il suo apice nelle morbide giacche con fili bouclé dall’effetto sfumato molto evidente.

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

Il colore, luminoso e chiaro, è protagonista con gli eleganti grigi perlati, i marroni accesi e i toni cammello, i verdi ottanio e i blu brillanti. Spesso i pattern classici da abito sono percorsi da una riga impercettibile color zafferano o rosso, per rinnovare con discrezione il look invernale.

Anche l’etichetta  Platinum, punto di riferimento per gli abiti sartoriali, propone un tessuto impreziosito da sfumature cromatiche, con mani ricche e soffici. Tra i superfini fa il suo esordio il super 140’s doppio ritorto, ideale per un tailoring attento alla vestibilità stabile e naturale.

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

La linea H-Tech Class evolve, declinando a tutto tondo il tema della performance. Sintetizza lo spirito di un’eleganza facile da indossare la tela stretch per i travel suits impeccabili. Il suo finissaggio permette il lavaggio in lavatrice a 30°, con effetto antipiega, per una sensazione prolungata di agio, e antigoccia, dove le proprietà idrorepellenti convivono con l’ottima traspirabilità naturale.

Collezione K1

Performance è la parola d’ordine della collezione. Una ricerca a tutto campo che integra alla perfezione la presenza di trattamenti che aumentano la versatilità del tessuto con la forma estetica.

Nasce una nuova generazione di abiti e giacche da viaggio in cui l’eleganza disinvolta convive con la funzionalità: tele elasticizzate e saglie stretch e bi stretch, per abiti e pantaloni.
Il tessuto offre il plus delle proprietà termoregolatrici delle fibre in lana, il gusto e l’unicità della tradizione biellese. Grazie ai trattamenti alle nanomolecole che non ne alterano la mano e il ph, acquisisce proprietà antigoccia e antimacchia e offre una superficie waterproof naturale, che non interferisce con la naturale traspirabilità e capacità di ripresa della lana.  Il finissaggio antipiega con nanotecnologie conferisce invece al capo la possibilità di essere lavato a macchina a 30°.

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

Anche l’attenzione per la sostenibilità ambientale, sempre più richiesta dai brand del fashion e da una fascia di consumatori ecofriendly, raggiunge una dimensione concreta, con una serie di trattamenti di ispirazione naturale. Il finissaggio alla lanolina, la sostanza oleosa completamente naturale ottenuta dalla lavorazione della lana, restituisce alle fibre una mano dolce, delicata e lussuosa, escludendo la presenza di sostanze chimiche. Un vero e proprio ritorno alle origini della natura delle fibre, a cui si affianca il finissaggio alla cera d’api, che dona analoghi effetti ai tessuti in cotone.

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

Sul fronte stilistico, la collezione interpreta i tessuti unisex per cappotti con una varietà di tessuti doppi apribili, in fantasie ispirate alle disegnature classiche dei tessuti.
Interessante rivisitazione in chiave attuale per molte strutture d’archivio, armature, tricot e tessuti di origini militare, che nei nuovi cappotti acquistano una mano dolce e preziosa, squisitamente contemporanea.

Per quanto riguarda il mondo del jersey, si amplia l’offerta di jersey elasticizzati da pantalone, richiestissimi per capi trendy con la coulisse e tagli morbidi, e di giacche comfort.

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics

Angelico Autumn/Winter 2018/2019 fabrics collection - The future of fabrics


Hits: 890 | Leave a comment

Tags:Angelico, collezione, tessuti, Autunno, Inverno

Author: Silvia K. on

Be Global Fashion Network - L'autorità globale per abiti da uomo e su misura

La voce dei professionisti nel settore degli abiti da uomo

Se vuoi condividere le tue conoscenze e contribuire al sito, invia un'email a contributor@bgfashion.net Non perdere questa opportunità per un annuncio pubblicitario gratuito per te e il tuo marchio di abbigliamento maschile.





How to become a fashion consultant without any designer skills  All season men`s suit  Vicuna fabric