In che modo le tecnologie cambiano il futuro dell'industria della moda

Prima di tutto, quali sono i fattori che cambiano l'industria della moda in questo momento:
- Sovrapproduzione e eccesso di offerte
- un enorme impatto negativo del settore moda sull'ambiente
- procedimenti non etici
- un rapido sviluppo dell'e-commercio
- Chiusura di negozi fisici
- sviluppo della tecnologia

L'industria della moda è la seconda più grande inquinante al mondo. Ogni anno si producono circa 80 miliardi di vestiti. L'industria ha un impatto devastante sull'ambiente e sulle risorse naturali.
Secondo uno studio presentato sulla rivista Marie Claire, ogni donna ha dei vestiti del valore di circa £ 2.400 nel suo armadio, che non indosserà mai.

Sempre più di persone parlano di moda sostenibile ed etica. I clienti stanno cominciando sempre più ad acquistare dei vestiti che sono prodotti rispetto alle risorse naturali e delle persone che li producono. Il cotone prodotto senza la presenza di pesticidi pericolosi, così come i nuovi materiali innovativi, diventeranno sempre più popolari.

La gente sta tornando a spendere di più in meno prodotti, ma beni di qualità. Ciò supporterà i marchi della moda etica che pagano salari equi ai propri lavoratori e investono nell'innovazione.

La produzione si avvicina al punto vendita perché i marchi devono rispondere rapidamente alle richieste del mercato e consegnare rapidamente nuovi prodotti.

I ricavi dei commercianti online stanno aumentando. Ma la concorrenza è enorme. Il 40% di queste entrate è per Amazon, Alibaba e Ebay.

Per questo motivo, la tendenza a chiudere i negozi fisici continua. Nel corso del 2017, migliaia di rivenditori nel campo della moda chiudono i loro negozi in tutto il mondo.

I più piccoli rivenditori e marchi di moda possono sopravvivere solo attraverso l’introduzione  di nuove tecnologie e vantaggi unici.

In tutto il mondo ci sono diverse campagne a sostegno della moda etica e appello alla rivoluzione della moda. Loro mirano a unire le persone e le organizzazioni in tutto il mondo a lavorare insieme per cambiare l'attuale modello nel settore della moda. Loro credono che la comunicazione tra i partecipanti in tutta la catena di fornitura - dal contadino al consumatore - è l'unico modo per trasformare l'industria della moda. Tali organizzazioni sono Fashion Revolution, 303 Tuscans Ethical Fashion, Common Objective.

How technologies change the future of the fashion industry

Questo è ciò  che rende alcune aziende, in modo da offrire prodotti innovativi e ambientali.

Passo verso una moda più sostenibile ha fatto brand italiano Salvatore Ferragamo, che ha rilasciato una collezione di abbigliamento in tessuto a base di agrumi.

Il tessuto è stato creato da residui di arance dopo spremere arance per il succo. L'idea è di due studenti, in collaborazione con il Politecnico di Milano. I tessuti di agrumi hanno un aspetto morbido e setoso, sono leggeri e possono essere opachi o lucidi in base alle esigenze di produzione.

How technologies change the future of the fashion industry

Bolt Threads crea seta sintetica attraverso la fermentazione usando lievito, acqua e zucchero - un processo che assomiglia alla produzione di birra. Il prodotto finale è un tessuto robusto e simile alla seta. Dal tessuto Stella McCartney ha creato un vestito giallo, che è mostrato nel Museum of Modern Art.

How technologies change the future of the fashion industry

Modern Meadow "cresce" la pelle. Il materiale è creato in un laboratorio ed è quasi indistinguibile dalla pelle naturale – sia biologicamente che esternamente. Questa è la prima generazione di materiali creati con la principale proteina della natura – il collagene, ma senza derivati ​​animali.

How technologies change the future of the fashion industry

MycoWorks crea un nuovo tipo di pelle utilizzando micelle e sottoprodotti agricoli in un processo di  carbonio negativo.

How technologies change the future of the fashion industry

La società svizzera Happy Genie ha creato borse di lusso in pelle realizzate con residui di mela.

How technologies change the future of the fashion industry

Queste sono solo alcuni esempi di prodotti simili che sono stati presentati in diverse mostre in Europa quest'anno.

Un'altra innovazione nel settore della moda è la stampa 3D.

Adidas utilizza tecnologie di stampa 3D avanzate per creare alcune delle sue scarpe sportive. Il produttore tedesco sta già lavorando a un nuovo modello impressionante chiamato Futurecraft 4D. Adidas crede che questa innovazione causerà una vera rivoluzione nel modo in cui le scarpe sono prodotte a livello globale.

How technologies change the future of the fashion industry

Nel 2017 sono state prodotte 5.000 paia. Il prezzo di un paio di Adidas Futurecraft 4D è attualmente di £ 1.334.

How technologies change the future of the fashion industry

Personalizzazione

Flair Atelier London offre piattaforma online per creare e ordinare vestiti con il participazione del cliente. Offrono ai clienti creare un vestito unico che verrà realizzato su misura e consegnato a loro per due settimane. L'obiettivo è che i clienti "trovino l'abito perfetto."

How technologies change the future of the fashion industry

How technologies change the future of the fashion industry

Per molti anni, un certo numero di marchi ha offerto la personalizzazione per completi da uomo – cucito su misura e selezione di dettagli. Lì il cliente ha la possibilità di personalizzare il suo completo sceliendo tessuto, risvolti, tasche, fodera, ecc.
In sportswear, la personalizzazione è attraverso la opportunità dei clienti di creare abbigliamento con stampe di loro scelta.

How technologies change the future of the fashion industry

How technologies change the future of the fashion industry

L’esperimento “Vedere ora, Acquista ora"

E 'stato introdotto nel 2015 da Burberry alla London Fashion Week. Subito dopo le sfilate di moda, i vestiti possono essere acquistati online e presso gli attuali negozi di marca. I seguaci di questa nuova vendita di moda sono Tommy Hilfiger, Ralph Lauren, Michael Kors, Rebecca Minkoff, Victoria 's Secret, Mulberry, e così impediscono la possibilità di rubare i loro modelli.

How technologies change the future of the fashion industry

Negozi senza cassieri

Ci sono due negozi a Seattle e uno a Chicago del tipo Amazon Go. Non ci sono cassieri o dispositivi di pagamento self-service. Entra, prendi cio di cui hai bisogno ed esci. Amazon scarica la somma richiesta della tua carta di credito mentre esci dalla porta scorrevole. Poco dopo, un’applicazione sul telefono mostra una ricevuta con i dettagli degli acquisti, l'importo pagato e quanto tempo hai trascorso nel negozio.

How technologies change the future of the fashion industry

Shopping virtuale

Obsess è una piattaforma di acquisti virtuali online che consente ai visitatori di vedere un "negozio virtuale" che ricorda i negozi nella "vita reale". E 'integrato con negozi di varie marche come Vera Bradley, Carmen Sol, Farfetch e altri.

How technologies change the future of the fashion industry


Hits: 348 | Leave a comment

Tags:industria della moda, moda, Amazon, Alibaba, Ebay, personalizzazione, 3D

Author: Silvia K. on

Be Global Fashion Network - L'autorità globale per abiti da uomo e su misura

La voce dei professionisti nel settore degli abiti da uomo

Se vuoi condividere le tue conoscenze e contribuire al sito, invia un'email a contributor@bgfashion.net Non perdere questa opportunità per un annuncio pubblicitario gratuito per te e il tuo marchio di abbigliamento maschile.





How to become a fashion consultant without any designer skills  All season men`s suit  Vicuna fabric